Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Home » Archivi per categoria » Dibattiti (Page 3)

Perché in Catalogna non è finita

A un anno dalle violenze della Guardia Civil su chi voleva determinare il proprio futuro con il voto, la situazione è in stallo. Il fronte indipendentista è frustrato e diviso, ma la determinazione dei catalani è fortissima. E la speranza è che la nuova Europa che si profila dopo le elezioni di maggio non sia sorda e cieca come l’attuale...
Perché in Catalogna non è finita

Che bilancio si può trarre, a oltre un anno di distanza dalle violenze della Guardia Civil su quanti si erano recati a votare al referendum sull’indipendenza, sul processo politico volto…

Perché in Catalogna non è finita

Perché in Catalogna non è finita

A un anno dalle violenze della Guardia Civil su chi voleva determinare il proprio futuro con il voto, la situazione è in stallo. Il fronte indipendentista è frustrato e diviso, ma la determinazione dei catalani è fortissima. E la speranza è che la nuova Europa che si profila dopo le elezioni di maggio non sia sorda e cieca come l’attuale...

Che bilancio si può trarre, a oltre un anno di distanza dalle violenze della Guardia Civil su quanti si erano recati a votare al referendum sull’indipendenza, sul processo politico volto a realizzare la secessione della Catalogna? A una simile domanda…

Cosa manca oggi in Italia

Cosa manca oggi in Italia

Presto detto: un partito liberale vero, thatcheriano e reaganiano, che guardi all’azione trainante per il mondo libero degli Usa sotto Trump, che attacchi il Leviatano interno e quello continentale. Per non rassegnarci alla scelta tra l’establishment farlocco di Juncker e Mattarella e la rivoluzione farlocca di Salvini e Di Maio

In quest’Italia manca un partito liberale vero, né parolaio né caricaturale, né la riproposizione sotto forma di farsa di quel circolo di ottimati che fu il Pli in un’era storica in cui gli ottimati sono oggettivamente nemici della libertà, né…

Lezione di libertà al compagno Fiano

Lezione di libertà al compagno Fiano

Pubblichiamo l’intervento tenuto alla Camera dei deputati dall’onorevole Daniele Capezzone (Direzione Italia) sulla cosiddetta “legge Fiano” No, collega Fiano, non ci siamo proprio. Non ci siamo in primo luogo perché è e resta illiberale, comunque la raccontiate, ritenere che delle…

Due parole in difesa della Confederazione

Due parole in difesa della Confederazione

Le polemiche di queste settimane attorno ai fatti di Charlottesville segnalano quanto si sia perso il senso della storia americana, in Europa come negli Stati Uniti, e come i più siano inconsapevoli della complessità di quelle tormentate vicende. Coloro che…

La strategia che ci serve nel Mediterraneo

La strategia che ci serve nel Mediterraneo

Le aspre polemiche in corso sul ruolo delle ong nel flusso dei profughi dalla Libia ripropongono l’eterno contrasto tra ragioni umanitarie e ragioni non della politica – che sono per definizioni soggettive – ma statuali. Ed è il contrasto permanente…

Non si va in ginocchio a Teheran

Non si va in ginocchio a Teheran

Si apprende, da più organi d’informazione, che l’Alto Rappresentante della Politica Estera dell’Unione Europea, Federica Mogherini, prenderà parte domani a Teheran alla cerimonia di giuramento del secondo governo Rouhani. L’Alto Rappresentante Mogherini, è giusto ricordarlo, è stata una tra le…

L’inaccettabile ingerenza terzomondista di Bergoglio

L’inaccettabile ingerenza terzomondista di Bergoglio

Il cristianesimo agisce secondo l’etica della convinzione, ma tiene ben distinto il suo ambito di azione da quello che ė proprio dello Stato e della politica. È il principio di laicità, che lo Stato moderno ha preso paro paro non…

Torna lo Stato Etico in Europa

Torna lo Stato Etico in Europa

La cosa più impressionante è che l’Occidente, almeno nelle sue élite, sta perdendo gradualmente consapevolezza di sé. Senza accorgersene. Anzi, credendo di agire “correttamente” ed “eticamente”. Ben scavato vecchia talpa, si potrebbe dire! Ove la talpa non è quella del…

Sì, più immigrazione vuol dire più jihad

Sì, più immigrazione vuol dire più jihad

Le analisi, i convincimenti e le posizioni politiche che riguardano l’interdipendenza tra fenomeni migratori e sicurezza nazionale costituiscono da diversi anni uno dei motivi di contrasto più profondo tra i partiti, nel mondo dell’informazione e nell’opinione pubblica. Si tratta infatti…

Che guaio il Governo che non investe sull’istruzione

Che guaio il Governo che non investe sull’istruzione

Una parola nel campo dell’istruzione è sull’agenda dei governi dei paesi più tecnologizzati – formazione o training in inglese – per far si che le nuove generazioni abbiano un adeguato possesso delle competenze richieste dal mondo del lavoro. E l’Italia…

Il D-Day è sempre

È la notte del 5 giugno 1944, ed è ufficialmente partita l’operazione anfibia più imponente della storia dell’uomo. Nome in codice: Overlord.  Cinquemilatrecento piroscafi, protetti da settecento navi da guerra e da tredicimila aeroplani, attraversano la Manica trasportando centocinquantamila uomini. È…

Viva il Trump-atlantismo

Viva il Trump-atlantismo

Si è conclusa mercoledì la tappa a Roma di un una lunga missione del Presidente Trump in Medio Oriente, alla Nato, all’Unione Europea, e al G7 che sarebbe riduttivo chiamare il “defining moment” per la politica estera della Presidenza Trump.…