Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Home » Archivi per categoria » Dibattiti (Page 185)

Perché in Catalogna non è finita

A un anno dalle violenze della Guardia Civil su chi voleva determinare il proprio futuro con il voto, la situazione è in stallo. Il fronte indipendentista è frustrato e diviso, ma la determinazione dei catalani è fortissima. E la speranza è che la nuova Europa che si profila dopo le elezioni di maggio non sia sorda e cieca come l’attuale...
Perché in Catalogna non è finita

Che bilancio si può trarre, a oltre un anno di distanza dalle violenze della Guardia Civil su quanti si erano recati a votare al referendum sull’indipendenza, sul processo politico volto…

Perché in Catalogna non è finita

Perché in Catalogna non è finita

A un anno dalle violenze della Guardia Civil su chi voleva determinare il proprio futuro con il voto, la situazione è in stallo. Il fronte indipendentista è frustrato e diviso, ma la determinazione dei catalani è fortissima. E la speranza è che la nuova Europa che si profila dopo le elezioni di maggio non sia sorda e cieca come l’attuale...

Che bilancio si può trarre, a oltre un anno di distanza dalle violenze della Guardia Civil su quanti si erano recati a votare al referendum sull’indipendenza, sul processo politico volto a realizzare la secessione della Catalogna? A una simile domanda…

Cosa manca oggi in Italia

Cosa manca oggi in Italia

Presto detto: un partito liberale vero, thatcheriano e reaganiano, che guardi all’azione trainante per il mondo libero degli Usa sotto Trump, che attacchi il Leviatano interno e quello continentale. Per non rassegnarci alla scelta tra l’establishment farlocco di Juncker e Mattarella e la rivoluzione farlocca di Salvini e Di Maio

In quest’Italia manca un partito liberale vero, né parolaio né caricaturale, né la riproposizione sotto forma di farsa di quel circolo di ottimati che fu il Pli in un’era storica in cui gli ottimati sono oggettivamente nemici della libertà, né…

La biblioteca completa del perfetto uomo del Nord

La biblioteca completa del perfetto uomo del Nord

Parrà strano ai più, ma anche l’Uomo del Nord, il cui convinto positivismo sembrerebbe negargli qualsiasi passione culturale, legge. L’Uomo del Nord legge dal Colle di Cadibona al Carso, in lungo e in largo attraverso la Padanìa, nonostante il luogo…

Critica federalista e libertaria all’idea di Macroregione

Critica federalista e libertaria all’idea di Macroregione

Molti anni fa l’idea delle tre macroregioni fu avanzata da Gianfranco Miglio. In vari scritti e interventi il Professore suggerì un’alleanza tra le regioni del Nord (e analogamente anche un compattamento del Centro e del Sud) allo scopo di creare…

Se la riscossa per la Chiesa può arrivare (solo) da Nord

Se la riscossa per la Chiesa può arrivare (solo) da Nord

Quante divisioni ha il Papa? Era Stalin a porsi la domanda. E sapendo che non ne aveva, se la rideva sotto i baffoni. Proprio le divisioni – non militari, ma quelle della gerarchia vaticana, vescovile e teologica – hanno costretto…

Quel (poco) che dicono i partiti in tema d’università

Quel (poco) che dicono i partiti in tema d’università

Il settore dell’istruzione, da anni, invoca un intervento deciso. La situazione è drammatica, le cause semplici: da una parte sopravvive un antico vizio culturale, quel sogno novecentescamente classista dell’operaio che vuole vedere anche lui il figlio medico. Era il giusto…

Di scuola, demerito regnante e (in)sano precariato

Di scuola, demerito regnante e (in)sano precariato

Uno pensa che la scuola, un posto in cui si danno i voti, sia un luogo giusto per riconoscere il merito. Invece no. La scuola continua ad essere una formidabile valvola di sfogo per una disoccupazione intellettuale figlia di scelte…