Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Home » Archivi per categoria » Attualità (Page 236)

Le mie scuse da italiano al popolo del Venezuela

C’è da scusarsi con voi, uomini e donne venezuelani, per la commedia all’italiana che stiamo imbastendo nel bel mezzo di una tragedia. Che è la vostra, quella di un popolo affamato, percosso, fiero. Il colpevole è quel rifiuto della storia chiamato socialismo reale, ma qui c’è qualcuno che fa finta di non capirlo...
Le mie scuse da italiano al popolo del Venezuela

Vi chiedo scusa, da modesto italiano, per la men che modesta figura che sta facendo il mio Paese in questi giorni, per responsabilità del mio governo. O meglio, di una…

Le mie scuse da italiano al popolo del Venezuela

Le mie scuse da italiano al popolo del Venezuela

C’è da scusarsi con voi, uomini e donne venezuelani, per la commedia all’italiana che stiamo imbastendo nel bel mezzo di una tragedia. Che è la vostra, quella di un popolo affamato, percosso, fiero. Il colpevole è quel rifiuto della storia chiamato socialismo reale, ma qui c’è qualcuno che fa finta di non capirlo...

Vi chiedo scusa, da modesto italiano, per la men che modesta figura che sta facendo il mio Paese in questi giorni, per responsabilità del mio governo. O meglio, di una parte ideologizzata e retrograda di esso, ma ci arriveremo, il…

“Non fatevi spezzare le ali”. La lezione di Rahaf

“Non fatevi spezzare le ali”. La lezione di Rahaf

La diciottenne fuggita dall’Arabia Saudita dove rischiava la condanna a morte per apostasia a causa del suo abbandono pubblico dell’islam è infine arrivata in Canada. Il suo messaggio è un inno alla libertà contro la barbarie teocratica

Vittoria! La giovane diciottenne saudita Rahaf Mohammed Alqanun, fuggita dall’Arabia Saudita dove rischia la condanna a morte per apostasia avendo pubblicamente abbandonato l’islam, è infine arrivata in Canada. La sua disavventura era iniziata il 6 gennaio quando, atterrata a Bangkok,…

Balotelleide, o come svanisce il mito del padano razzista

Balotelleide, o come svanisce il mito del padano razzista

“Ballotelli” vuole tre “elle”, quattro son troppe. E quindi in siffatto articolo è scritto male, c’è un errore bestiale. Ma siam mica scemi, l’abbiam fatto di proposito, sia chiaro. Perché Ballotelli è un refuso umano. E per capirlo basta far…

Racconto noir dalla Milano al tempo di Pisapia

Racconto noir dalla Milano al tempo di Pisapia

Sta lì, chiusa in una giacca che non può farle da armatura. Li guarda, gli altri cercatori di niente. Cercatori di niente come probabilmente è pure lei, svuotata della giornata, dai piedi stanchi e il puzzo di alcol che arriva…

Storia della brianzola che porta la campagna elettorale in Ticino

Storia della brianzola che porta la campagna elettorale in Ticino

Il Canton Ticino diventa terra di Brianza. Intesa come Francesca. Perché la candidata alle regionali della Lega Nord, Francesca Brianza, assessore provinciale uscente alla Cultura, da alcuni giorni è protagonista dell’affissione di manifesti in territorio elvetico. Trasformando il Canton Ticino…

La destra è liberale per natura

La destra è liberale per natura

La destra è ontologicamente liberale. Lo è, storicamente, in Gran Bretagna, a parte piccoli movimenti statalisti e xenofobi, così come in Germania, tranne gruppuscoli di nostalgici e in America, senza eccezioni. Lo è perfino in Russia, dai tempi di Boris…

Viaggio nell’editoria dagli sconti (s)frenati

Viaggio nell’editoria dagli sconti (s)frenati

Quando il marketing esagera, rischia di portare un settore alla distruzione. Se qualcuno non fermerà la caduta (ma il pendio è scivoloso…), lo scenario imminente sul fronte del prezzo dei libri assomiglierà sempre di più a quella celebre scena del…