Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

il Blog di Emilio Russo

Articoli scritti da Emilio Russo

Psyco Renzi

Psyco Renzi

Qualcuno, dalla Sala convegni di via Alibert, ha pronosticato che nel destino del Pd renziano possano esserci solo “il solipsismo e l’autoreferenzialità”. E pensare che, per un momento, durante la…

Finisce la Seconda Repubblica

Finisce la Seconda Repubblica

Nelle decisioni della Corte Costituzionale sull’Italicum ha vinto lo Zeitgeist, lo spirito del tempo che ha vissuto la sua epifania nel referendum del quattro dicembre. Dopo l’affossamento delle modifiche alla…

Occhio al patto dei Mattei

Occhio al patto dei Mattei

Il più inviso dei leader dell’ “accozzaglia” del fronte del No – subito dopo Massimo D’Alema – rischia ora di diventare l’alleato migliore, e forse l’unico, della “ripartenza” di Matteo…

La banalità del male islamista

Sono dei cretini. E noi finiamola di prenderli sul serio sforzandoci di affinare analisi sofisticate con cui sublimare la nostra rabbia. A volte, arrivando persino al limite pericoloso in cui…

Il Cincinnato di Pontassieve

Il Cincinnato di Pontassieve

“Gentiloni, gemello diverso”. Il titolo migliore del day after è probabilmente quello di Avvenire. Lo scenario non è né imprevedibile né particolarmente sofisticato: il governo nasce con il marchio del…

Il supplente

Il supplente

Ormai Mario Draghi è diventato una specie di icona dell’angelo custode. Con noi sempre lì a incrociare le dita aspettandoci il peggio, ogni volta che deve riunire il board di…

Ha perso il populismo. Di Renzi

Ha perso il populismo. Di Renzi

 La sorpresa è comunque grande. Il combinato disposto di una straordinaria partecipazione al voto – altro che antipolitica – e di una larga affermazione dei No, oltre ogni previsione, cambia…

Il vero volto di Renzi

Il vero volto di Renzi

All’inizio doveva essere una rivoluzione culturale. Con i reperti del passato disposti sul palco della Leopolda come simboli dell’anacronismo di una generazione sconfitta. Poco importa che per molti di quella…

Se dire “partito” è diventata una parolaccia

Se dire “partito” è diventata una parolaccia

Adesso anche Stefano Parisi ha il suo “movimento”, Energie per l’Italia. Un nome che sembra una delle sigle biascicate dagli addetti dei call center che ormai ci scassano quotidianamente i…

500 buone ragioni per dire no al bonus cultura

500 buone ragioni per dire no al bonus cultura

Se fossi un minatore della Ruhr, un operaio della Volkswagen di Wolfsburg, ma anche un negoziante di Amburgo, una casalinga di Francoforte o un pensionato di Monaco, e se venissi…