Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Maltrattamenti al nido, arrestata

A Varzi, provincia di Pavia nelle scorse settimane sono iniziate a circolare voci sempre più insistenti su presunte condotte anomale da parte della titolare dell’asilo nido, che è stata arrestata in seguito alle indagini e alla registrazioni video che proverebbero i maltrattamenti ai danni di bimbi piccolissimi. L’ennesimo episodio che dovrebbe far arrivare alla conclusione il dibattito sull’uso delle telecamere in strutture che ospitano soggetti deboli, come anziani, bambini e disabili.

Condividi questo articolo!

[wpca_cookie_allow_code level="4"]
[/wpca_cookie_allow_code]
di on 28 marzo 2019. Filed under Video. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Un commento a Maltrattamenti al nido, arrestata

  1. Forex Review Rispondi

    16 aprile 2019 at 10:01

    Il primo caso a Cernobbio: l ordinanza di custodia cautelare, firmata dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Como, и stata eseguita dai carabinieri di Como nei confronti di una nne. Per l accusa la donna, nelle sue vesti di educatrice, avrebbe avuto comportamenti violenti nei confronti dei piccoli allievi. Le microtelecamere piazzate dai carabinieri documentano i metodi brutali: neonati ribaltati a faccia sotto nella culla come fossero bambolotti di pezza, schiaffoni sulle mani alla bambina che senza volere ha fatto rovesciare il piatto. Il Comune in una breve nota, ha commentato: «L amministrazione comunale apprende che un educatrice dell asilo nido comunale, dipendente dell ente, и stata posta agli arresti domiciliari. L amministrazione si augura che la giustizia faccia il suo corso nell interesse del bene dei bambini e nel frattempo rassicura tutte le famiglie che il servizio verrа regolarmente svolto e attentamente controllato».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *