Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La farsa del reddito di cittadinanza

Insomma stiamo andando allo scontro con l’Unione Europea per una trovata che ha provocato i peggiori guasti già solo messa su carta, figuriamoci quando verrà attuata. La Lega lo sa, e infatti la strana “coalizione” gialloverde scricchiola ogni ora di più...

PIOGGIA DI SOLDIIl “reddito di cittadinanza” è tra tutte le trovate che i peggiori governi hanno imposto al nostro Paese, quello che ha provocato i peggiori guasti prima ancora di essere effettivamente attuato.​Pensate un po’: per la sola questione della “copertura di bilancio” (quello del 2019) si è arrivati all’interno della (cosiddetta) coalizione di maggioranza ai ferri corti, tanto che si parla di un “rimpasto”, con il quale sarebbero espulsi ministri non allineati, mentre i rapporti tra Cinque Stelle e Lega si sono incrinati e si profilano rotture. Per la “copertura” di questa coalizione siamo arrivati alla “procedura di infrazione”, con l’Unione Europea, con una “multa”, intanto, che non si saprà come pagare. Ma la stessa nostra appartenenza all’Unione Europea è oramai in discussione.

​Solo negli ultimi giorni, però, si è cominciato a discutere di ciò che l’effettiva elargizione potrà comportare. Pare che il rifiuto dei posti di lavoro temporaneo con retribuzione ai minimi cominci a divenire reale ed a diffondersi in varia misura e con varietà di condizioni nelle diverse provincie. Non si è ancora profilata la questione delle spettanze e dei loro limiti. Ma è certo che rappresenterà la più grave delle questioni.

I Cinque Stelle si vantano, nientemeno, di essere quelli che quando le cose le dicono, le fanno.​Dovrebbero aggiungere che prima ancora di farle, solo col dirle fanno danni ed assai gravi. ​Figuriamoci quando le avranno fatte.

Condividi questo articolo!

[wpca_cookie_allow_code level="4"]
[/wpca_cookie_allow_code]
di on 22 novembre 2018. Filed under Politica. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Un commento a La farsa del reddito di cittadinanza

  1. Luca Rispondi

    22 novembre 2018 at 23:50

    Ben oltre…uno dei guai più grossi quello regalato da una massa di disperati che votano promesse impossibili.Vogliono cambiare ma che cosa ?Abbuamo visto oltre ottocentomila aziende chiudere in poco tempo e non capiamo che la povertà è fatta di non occupati.Un intervento stupido ma che ha risolto i problemi di tutti gli eletti molti dei quali a dichiarazioni redditi da niente ma che sapevano gridare e trainare voti non spiegando che il meridione senza infrastrutture ,senza l’esercito che protegga da delinquenza,senza multinazionali a fiscalità zero per tanti anni non ha speranza .I giovani colti,capaci ,preparati ed intelligenti si porteranno in Europa lasciandosi dietro gli scioccherelli che pensano che denaro portato via a chi lavora e traina lil paese a loro promesso sia cosa buona e furba.Ma capiranno presto anche loro e saranno più poveri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *