Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Opzioni binarie: le migliori tecniche di trading intraday

traidingChi fa trading con le opzioni binarie tende a prediligere gli investimenti a termine brevissimo, che si chiudono nell’arco della singola giornata; questo tipo di comportamento viene chiamato in gergo intraday, anche se poi ogni singolo trader può scegliere operazioni a scadenza più o meno breve, tra i pochi minuti fino all’ora.

Come si guadagna con le operazioni intraday
In moltissimi casi le operazioni intraday tendono a proporre al trader guadagni non eccessivamente alti, questo non perché la singola operazione porti ad un minimo introito, ma piuttosto perché questo metodo di investimento porta il trader ad utilizzare, per ogni affare, quote molto basse. Si tratta quindi di fare diversi affari al giorno, investendo in ognuno poche decine di euro. Il guadano però risulta comunque elevato, perché è facile comprendere che se si scelgono operazioni che si aprono e si chiudono in meno di 10 minuti, in una singola giornata di trading se ne possono fare decisamente molte.

Le tecniche intraday
Per quanto riguarda il trading con le opzioni binarie ci sono diverse tecniche che permettono di dedicarsi completamente agli affari intraday, in modo proficuo e per lo più vincente. Tutte le tecniche di questo genere si basano sull’analisi tecnica dei grafici dei singoli prodotti, che permettono di effettuare le proprie previsioni con assoluta sicurezza. Per fare in modo che le nostre analisi siano utilizzabili è ovviamente importante verificare le quotazioni molto speso, anche ogni pochi minuti: questo permette al grafico preparato di mostrare i corretti indicatori da utilizzare.

I pericoli delle tecniche intraday
Sul sito http://www.meteofinanza.com/tecniche-trading-intraday/ vengono consigliate le più classiche strategie vincenti utilizzate da chi pratica il trading con le opzioni binarie intraday. L’utilizzo di queste metodologie garantisce la possibilità di diminuire il rischio di effettuare operazioni che non vanno a buon fine; conviene però sempre valutare che non esiste la possibilità di rendere il guadagno con il trading online sicuro al 100%; anche chi effettua una perfetta analisi tecnica può essere smentito dai fatti; per questo motivo in genere è opportuno evitare di aprire un elevato numero di operazioni in contemporanea. Anche se le operazioni intraday si aprono e si chiudono in pochi minuti, è opportuno svolgerne un numero controllato al giorno, cercando sempre di valutare gli avvenimenti. Allo stesso modo conviene scegliere una strategia e perseguirla fino in fondo, evitando di farsi attirare da un metodo diverso, che ci affascina per qualche motivo particolare.

Condividi questo articolo!

di on 14 dicembre 2016. Filed under Economia. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

3 commenti a Opzioni binarie: le migliori tecniche di trading intraday

  1. sergio Rispondi

    15 dicembre 2016 at 15:35

    https://twitter.com/giuslit/status/808744288205111296
    ( la morale prima di tutto , poi viene il bizniz )

  2. Padano Rispondi

    16 dicembre 2016 at 09:03

    Come è possibile che una strategia di trading operi “in modo proficuo e per lo più vincente”?
    Piuttosto, un’informazione proficua dovrebbe innanzitutto dare visibilità ai costi di intermediazione (fee, imposte, ecc.).

  3. step Rispondi

    16 dicembre 2016 at 14:25

    L’argomento è affascinante, e si tratta di informazioni utili per tanti giovani intelligenti ma disoccupati che vogliono guadagnare qualcosa, disponendo di un (anche) piccolo capitale. La cosa naturalmente può riguardare anche chi lavora e vuole arrotondare. L’intraday comunque è molto faticoso, e occorre starci dietro. Io in questi anni mi sono limitato a fare trading con le obbligazioni disallineate, ma un trading sicuro, tranquillo, aspettando il riallineamento (i cosiddetti “rigori a porta vuota”, come feci con la Mediobanca Carattere ad esempio, o con i primi BTP Italia). D’altronde bisogna stare molto attenti e iniziare con i casi di scuola, soprattutto è doveroso guardare ai titoli più liquidi, più scambiati, e osservare bene la solidità dell’emittente. Voglio tuttavia ringraziare chi ha scritto l’articolo, anche per il link che contiene: al di là di tante chiacchiere che facciamo, e mi ci metto anch’io, questi sono gli articoli che servono veramente alle persone.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *