Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

È coi Rudy Giuliani che l’America torna grande

L’intervento di Rudy Giuliani alla convention repubblicana di ieri a Cleveland è quello che consacra definitivamente Donald Trump a candidato presidente e soprattutto esprime il trumpismo migliore, desideroso di un’America libera e sicura, forte contro i nemici interni ed esterni. Alcuni passaggi del suo discorso scatenano una vera e propria ovazione, da quello iniziale in cui sottolinea con decisione “Vi parlerò di come rendere l’America sicura. E la grande maggioranza degli americani oggi non si sente sicura“, fino a quello centrale in cui dice: “Non dobbiamo avere paura di definire il nostro nemico. Il nostro nemico è il terrorismo islamico“, per poi ripeterlo tre volte “islamic terrorism, islamic terrorism, islamic terrorism”, nel tripudio generale, contro ogni censura politicamente corretta.

Non mancano neppure gli elogi diretti per Donald Trump definito “un uomo con un grande cuore che, ogni volta che New York ha subito una tragedia, era lì per aiutare tutti i cittadini”.

Se Donald Trump diventasse presidente, di certo non potrebbe dimenticarsi, nella sua squadra di governo, di un gigante come Rudy Giuliani…

Condividi questo articolo!

[wpca_cookie_allow_code level="4"]
[/wpca_cookie_allow_code]
di on 20 luglio 2016. Filed under Video. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *