Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

George is back. Viva George

Dal palco di North Charleston in South Carolina, dove sabato 20 febbraio si terranno le primarie, l’ex presidente degli Stati Uniti George W. Bush torna in campo per appoggiare la candidatura del fratello Jeb, finora in difficoltà rispetto agli altri esponenti GOP. E lo fa con la sua oratoria spiccia ed efficace, che non risparmia frecciate al grande sfidante, Donald Trump: «C‘è una tendenza a etichettare gli avversari in questa campagna – ha detto l’ex presidente – ma vorrei ricordare cosa ci disse una volta nostro padre: le etichette sono buone per le zuppe in scatola. Fare il presidente è un lavoro serio che richiede discernimento e buone idee. Non ho alcun dubbio che Jeb abbia l’esperienza e il carattere per essere un ottimo presidente».

Condividi questo articolo!

di on 16 febbraio 2016. Filed under Video. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

3 commenti a George is back. Viva George

  1. Giovanni Rispondi

    17 febbraio 2016 at 07:36

    Io preferisco Trump. Lui si che parla chiaro.

  2. sergio Rispondi

    18 febbraio 2016 at 14:52

    io speriamo che me la cavo

  3. Alessio Rispondi

    23 febbraio 2016 at 20:40

    Se Jeb ha preso l’8% con l’aiuto del fratello, senza sarebbe andato sottozero probabilmente. E stasera Cip & Ciop prenderanno un’altra tranvata in Nevada

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *