Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Monete, biciclette e teatro: la faccia eco-culturale di Expo

Il conto alla rovescia entra nel vivo. A Expo 2015 mancano poco più di 30 giorni. Ecco alcune delle novità sull’Esposizione Universale meneghina.

La terra fertile come campo su cui un seme nutrito dall’acqua attende di germogliare, un tralcio di vite, un ramoscello d’ulivo e una spiga che nascono da un tronco d’albero e ad arco la scritta “Nutrire il pianeta” con il logo di Expo. È la moneta da due euro che presto sarà immessa in circolazione dal Tesoro. Per l’anno 2015, infatti, è stata disposta l’emissione di due monete: sono quelle che ogni paese aderente all’Euro ha la facoltà di emettere personalizzando una facciata con temi di interesse nazionale diversi ogni anno. Gli Euro commemorativi per l’Italia quest’anno saranno dedicati a Dante Alighieri, di cui ricorre il 750esimo anniversario della nascita, e all’Expo 2015. Le monete commemorative circoleranno in tutti gli Stati membri insieme alla moneta ordinaria del valore di 2 euro. Il decreto è stato pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale. La moneta per Expo è stata creata da Maria Grazia Urbani, incisore della Zecca di Stato, le cui iniziali “MGU” sono riportate sulla stessa moneta che presenta poi, a destra, il monogramma della Repubblica Italiana, “RI”, ed “R”, identificativo della Zecca di Roma; al centro, il logo di Expo; intorno le dodici stelle dell’Unione Europea.

Il Cirque du Soleil animerà le notti di Expo 2015. Ottanta spettacoli, dal 13 maggio al 30 agosto per cinque giorni alla settimana, con 48 artisti da tutto il mondo sul palco dell’Oper Air Theatre, dei quali 23 italiani, per un’ora di acrobazie in aria e a terra, danza, musica, clownerie, trucchi, costumi e scenografie originali. Questo l’impegno del Cirque du Soleil in esclusiva per Expo. Lo spettacolo, con il titolo “Allavita”, realizzato «partendo da zero» e che dopo il 30 agosto «non verrà mai più replicato da nessuna parte» è un’occasione unica. I biglietti sono in già in vendita al prezzo di 35, 30 e 25 euro, corrispondenti ai tre settori del teatro sul sito di Expo, per un totale di 6mila posti tutti a sedere. L’investimento di Expo per lo spettacolo serale (dalle 21.30 alle 22.30, dal mercoledì alla domenica) all’Open Air Theatre è di 8 milioni di euro, di cui 5,9 milioni per il compenso alla compagnia circense e il resto per le attrezzature. Protagonista dello spettacolo, un ragazzino dal nome che è un omaggio a un simbolo di Expo e a Milano: Leonardo. La trama, su cui sono costruiti «in esclusiva» acrobazie, costumi e scenografie, è il «viaggio fantastico» di Leo che riceve in dono dalla nonna un seme magico, da cui scaturiscono un amico immaginario e tante avventure: un misto fra la fiaba di Jack e il fagiolo magico e quella di Aladino, che vuole raccontare «una cucina vivente» centrata su «la terra, il tempo e l’amore», ha spiegato la regista, e sul tema di Expo che «ci collega come esseri umani in tutto il mondo».

Coca-Cola e BikeMi mettono a disposizione 2000 biciclette per visitare Expo Milano 2015. Collocate in 10 stazioni di bike sharing nel cuore della città di Milano, Coca-Cola BikeMi offrirà ai visitatori un’occasione per praticare una sana attività fisica e raggiungere pedalando il sito espositivo. Questa iniziativa è un’ulteriore conferma dell’impegno di Coca-Cola nella promozione dello sport e degli stili di vita attivi: chi sceglierà di utilizzare Coca-Cola BikeMi per muoversi verso il polo espositivo di Expo Milano 2015 brucerà in media circa 230 Kcal l’ora. Oltre a essere un’iniziativa volta a promuovere una sana attività fisica, la partnership con BikeMi è coerente con l’attenzione che da sempre Coca-Cola riserva alla sostenibilità ambientale, uno dei temi chiave che animerà Expo Milano 2015 dal titolo “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”: le emissioni di CO2 delle biciclette sono infatti 10 volte inferiori rispetto a quelle provenienti da altre forme di trasporto motorizzato.

 

Condividi questo articolo!

[wpca_cookie_allow_code level="4"]
[/wpca_cookie_allow_code]
di on 26 marzo 2015. Filed under L'Intraprend'EXPO. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *