Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Non chiamarmi “tesoro”

Non chiamarmi “tesoro”. Epiteto incerto, molto in voga in questi tempi instabili. Perfetto, a quanto pare, come passepartout da usare all’interno di relazioni non ancora ben definite. Utile per dare l’impressione che qualcosa di importante stia nascendo (“Se mi chiama tesoro vorrà pur dire qualcosa, no?”. “No. Datti pace”). Ma poco compromettente. Tutto sommato, possiamo chiamare tesoro anche il cane o la nostra migliore amica. Estetiste e parucchiere mi chiamano sempre tesoro, probabilmente perché non si ricordano il mio vero nome. Insomma, fa fine e non impegna.

Tutto sommato, visto che ho un nome, perché non chiamarmi direttamente con quello? Oppure, ancora meglio, non chiamarmi e basta…

Condividi questo articolo!

[wpca_cookie_allow_code level="4"]
[/wpca_cookie_allow_code]
di on 28 giugno 2014. Filed under Diario di una single. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *