Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Solo un’avventura

san-valentino-single«Guarda, non penso che la nostra sia una storia seria, o che lo possa diventare. Siamo troppo diversi, sento che sul lungo periodo tu non possa essere la donna giusta per me. Però possiamo continuare a vederci così, senza impegno».

«Ok».

«Mi spiace doverti dire questo e farti soffrire, visto quello che provi per me».

«Scusa?».

«So che mi ami».

«Scusa???».

«Mi ami, so che è così».

«Guarda che non ti amo. Non ho mai detto di amarti. Stai tranquillo, non sto soffrendo, e mi sembra giusto mettere le cose in chiaro. Voglio dire, ci stiamo giusto frequentando, niente di che. Anche io credo che non siamo molto compatibili. Infatti non mi sembra di averti mai chiesto niente».

«Mi rendo conto che devi dire così per orgoglio, ma vedo il dolore nei tuoi occhi».

«Guarda che sto bene».

«No, soffri e non me lo vuoi dire».

«In caso te lo direi. Probabilmente, ti farei una scenata isterica. Mi metterei a piangere in mezzo alla strada. Sono serena, fidati».

«Tu pensi di essere serena, ma in realtà ti maceri».

«…».

«Passerai la notte a piangere abbracciata a un cuscino».

«Ribadisco: sto bene. Tu non sei innamorato di me. Io non sono innamorata di te. Va tutto bene. Nessuno sta soffrendo».

«Mi spiace che il tuo orgoglio ti impedisca di accettare il dolore».

«Scusa, ma tu cosa pensi di aggiungere alla mia vita? Cosa ti rende così sicuro del fatto che io voglia fidanzarmi ufficialmente con te?».

«…»

Niente infastidisce un uomo più del fatto che anche per te è soltanto un’avventura.

Condividi questo articolo!

[wpca_cookie_allow_code level="4"]
[/wpca_cookie_allow_code]
di on 29 marzo 2014. Filed under Diario di una single. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

3 commenti a Solo un’avventura

  1. Luca Rispondi

    29 marzo 2014 at 19:28

    Se si fosse liberato uno spazio ,s.ra Bovari’,io non sono mai stato geloso e forse neanche innamorato per vuoto di soggetti ,quanto mi piacerebbe l’innamoramento ,che se mamma non dice bugie ,potrebbe essere di natura bipolare o al limite unilaterale .Mah .lei sa come avvengono questi “fatti”?E potrebbe lei farsi carico spiegarmi?

  2. thomas jerome newton Rispondi

    1 aprile 2014 at 02:02

    Dipende…se sia o no sposato…nell’ultimo caso credo che non chieda
    di meglio…

  3. tiziana Rispondi

    1 aprile 2014 at 11:19

    mah, che dire. Mi sono spaccata dal ridere a leggere questo pezzo! In effetti potrei, forse, confermare che è cosi: non molto tempo fa sono stata lasciata dal ragazzo e mi si è presentata un’occasione, che per me era solo di pura compagnia, visto che ero ancora innamorata. Tuttavia, pur nella mia sincerità, lui non ha voluto…
    Credo che sia così, ma un pò per tutti. A nessuno (dotato di buon senso) piace essere considerato un oggetto da compagnia..poco più che una radio!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *