Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Editoriale

La crociata contro l'Inps del baby-pensionato Feltri

di Giovanni Sallusti

#Titostaisereno, è l'hastag con cui Vittorio Feltri ha scelto di inaugurare il suo secondo ritorno a Libero. Quando un direttore dalla storia robusta e dall'astuzia titolistica sviluppata come quelle di Feltri (ri)prende possesso di un giornale, non di rado si regola come segue. Mette totalmente tra parentesi il notiziario di giornata, che per definizione è noioso e recalcitrante a entrare nei bei titoli, e s'inventa la campagna, il tormentone, l'hastag, per fare del suo stesso ritorno la notizia. E fa benissimo, aggiungiamo noi, che sulla negazione della notizia nuda e cruda, sempre stupida se non vivificata da un punto di vista, proviamo a costruire un giornale ogni giorno, anche da indegni allievi della scuola feltriana. È l'obiettivo della polemica del Diretùr, però, che c'incuriosisce assai. Tito sta infatti per Tito Boeri, leggi tutto

Politica

Ma come, via Stalin sì e via Almirante no?

Ma come, via Stalin sì e via Almirante no?

Uno potrebbe pensare che è solo un fatto di continuità onomastica, da Giorgio a Giorgia, e magari anche di comune precocità politica, visto che l’uno è diventato…

Economia

Le giravolte della sinistra milanese sulle multe

Le giravolte della sinistra milanese sulle multe

«Basta fare cassa con le multe. L’obiettivo deve essere educare, non punire. Di sinistra è avere una burocrazia al servizio dei cittadini, non il contrario». Peccato che…

Attualità

Gli Usa uccidono il leader talebano. Thanks

Gli Usa uccidono il leader talebano. Thanks

«Un traguardo importante» è stato raggiunto dagli Stati Uniti nella guerra al terrore. È, infatti, caduto sotto i missili di un drone americano in Pakistan il Mullah…

Dibattiti

Due cose su noi, l’Iran e gli affari

Due cose su noi, l’Iran e gli affari

Gentile Direttore, leggo sul vostro giornale di questi giorni, nell’articolo “(S) venduti al nemico”, a firma di Giulio Terzi di Sant’Agata, considerazioni che non posso condividere. L’Iran…

Mimmo's version

Ignavi da morire

Nè recensione nè ricordo, solo il rileggere una poesia di Melo Freni, grande direttore di Rai Uno, giornalista e scrittore di rimarchevole intellettualità, tuttologo davvero. Trascrivo una di lui poesia…

La signorina snob

All’ultima (triste) sfida-Instagram

I nuovi canoni di bellezza sono dettati da Instagram. Negli ultimi due anni abbiamo visto comparire su milioni di profili femminili foto, seguite dal corrispettivo hashtag, fatte per dimostrare di…

Fapi

Seguici su:

Facebook Twitter Google Plus YouTube Linkedin Rss Newsletter


Istituto Bruno Leoni
Autostrade